UN BLOG IN PIÙ NELLA RETE

Il blog di Neve Valenti – Reloaded

Forza Europa

leave a comment »

Nella Svizzera civile ed educata solo a Dicembre una banda di ragazzini ha buttato un signore di 88 anni in uno stagno ‘per divertimento’. Il signore è stato salvato dalla moglie, anche lei ottantenne. Pensate che freddo a Dicembre nello stagno.
Nella civile Svizzera, ancora, imperversano con terrore bande di ragazzini stupratori di coetanee (la Svizzera non vuole essere seconda a nessuno).
Eppure tutti si sono riuniti come 500 anni fa e hanno votato per alzata di mano, decidendo di dare il diritto di voto anche ai cittadini di 16 e 17 anni.
Presto Marilyn Manson alla guida della più antica democrazia europea.

Articoli:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/12_Dicembre/05/stagno.shtml
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/08_Agosto/29/svizzera.shtml
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/11_Novembre/16/svizzera.shtml
http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=322578&idtipo=290
http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=322771&idtipo=3

Ségolène Royal

Ségolène Royal è la candidata preferita nei quattro grandi paesi dell’Unione europea, ma la candidata Socialista viene sconfitta in Francia da Nicolas Sarkozy, neogaullista -e quindi di destra- che è capace di salutare gli “amici americani” nel suo discorso di esordio, ricordandogli appena dopo di “non opporsi alla lotta contro il riscaldamento globale”. Una critica del genere rivolta ai Signori del Mondo da parte della destra italiana è pura fantascienza.
Torniamo alle elezioni: il vero atto rivoluzionario sarebbe stato dare fiducia a una donna e non chiamare “innovatore” un continuatore di De Gaulle che per di più era da 5 anni al Governo, ma non importa: si vede che per la Francia i quattro figli di Ségolène sono più importanti e che la Germania è più avanti.
In Italia invece il primo candidato Primo Ministro donna lo vedreno alle elezioni del 2031, quando alla guida del Partito Moderato (il centro destra del futuro), ci sarà una attempata signora settantenne divorziata e senza figli, che si batterà per l’insostituibile ruolo della famiglia tradizionale per il futuro della moderna società.

Articoli:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2007/05_Maggio/07/rodota_siamo_tutte_segolene.shtml
http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/esteri/elezioni-francia-3/sarkozy-scheda/sarkozy-scheda.html
http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/esteri/elezioni-francia-4/destra-pragmatica/destra-pragmatica.html
http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/esteri/elezioni-francia-4/ps-diviso/ps-diviso.html

Written by nevevalenti

7 maggio 2007 a 4:54 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: